LA GAZZETTA DEL BERNABEU 5a

Serdaniel dalla straordinaria manita
INAZUMA STRARIPA AL SERVAIS
Industrial Service sale al secondo posto

F.C. Merdional – Inazuma 98      0-10
Partiamo con un incredibile match da ben 10 reti segnate dall’Inazuma 98 contro la F.C. Meridional, una partita a senso unico con le doppiette di Arcari, Carra, Ruoso, una clamorosa tripletta di Ciervio, e per finire il bel gol nell’angolino di Bragero per arrivare alla doppia cifra nel risultato. Uno gioco dai tratti spumeggianti e dalle intuizioni vincenti, merito anche di Tamborra e Guida bravi a spezzare il fraseggio degli avversari nel momento giusto e a creare le condizioni perfette per infiammare il campo. La F.C. Merdional non può fare altro che arrendersi al gioco impostato dagli avversari, e anche se il risultato sembra parlare chiaro si sono viste delle buone cose in campo, siamo sicuri che è una squadra che può ancora sviluppare molto nella forma del gioco in vista delle gare future.

Aquile – Wall Of Paradise C8     7-2
Le Aquile continuano a volare in alto in classifica, arrivando a vincere per 7-2 contro Il Wall Of Parafise C8. Spicca (parola che calza a pennello) per prestazioni Hasanaj Serdaniel dallo straordinario isitinto quando si trova sotto la porta: sono infatti ben 5 le reti che insacca nella partita, e blinda così il primo posto nella classifica marcatori con 17 gol. Completano poi il risultato poi le finalizzazioni di Kuadi e quella di Astriti, giocatori che stanno crescendo partita dopo partita. Il Muro del Paradiso va in rete con la bella doppietta di Torchia, dalle grandi giocate nelle fasce per far trionfare le forze divine, ma che non bastano contro la prima in classifica che continua la sua marcia trionfale verso la vetta della classifica.

Skoophed – Torino (U) Norte    2-4
Partita carica di elettricità e piena di soprese quella fra lo Skooophed e il Torino (U) Norte, che vede triofare poi quest’ultimo con la rete di Herrera e la bella tripletta di Abanto. Lo Skoophed prova a reagire e lo fa a testa alta con Mugeanu, autore di una doppietta per riaprire la gara e trovare nuove strade in mezzo al campo per far salire la squadra, ma il duello diretto per salire in classifica e distanziare di tre punti verrà vinta dal Torino (U) Norte, capace di creare più occasioni gol sotto la porta e imporre il proprio ritmo alla partita, brilla in questo caso il trio formato da Valle, Santty e Guerderes, molto bravi a disegnare sul campo nuovi percorsi e a far rifiatare la squadra. Arrivano così al terzo posto in classifica, a pari punti con il BSG.

F.C. WLF – New Tower                  1-1
Finisce in un pareggio la partita del F.C. WLF contro il New Tower: una gara ricca di momenti di analisi, ma anche di rapide sortite nella metà campo avversaria una volta trovata la breccia giusta nella formazione avversaria. Maesto e Novarese si scontrano in mezzo al campo, trovando entrambi la rete, ma mancano quelle ispirazioni capaci di dare alla squadre la rete del vantaggio definito. Notevole l’intesa raggiunta in mezzo al campo da Samine e Novarese, capaci di impensierire la formazione del F.C. WLF, e saranno solo gli interventi attenti e decisivi della difesa a evitare il peggio. Conquista così il meritato primo punto nel campionato il F.C. WLF, dopo una gara che sicuramente potrà aver soddisfatto entrambe le squadre per il fiato e la voglia di non mollare mai.

BSG – Industrial Service                              2-5
Il BSG vede fermare momentaneamente la sua scalata, fermato da un convincente Industrial Service in una partita dalle tante reti al Time Out e portare a casa tre importanti punti. Tre importanti punti sì, perché ora l’Industrial Service si posiziona al secondo posto scavalcando il Torino (U) Norte a pari punti. Il merito di questa impresa lo dobbiamo a Trimboli e Tatò, entrambi autori di una doppietta, e dalla bella rete di Pirozzoli a chiudere definitivamente la partita. Belle le risposte di carattere dei giocatori del BSG, che con Di Monda e Caffarella dimostrano di avere ancora molta fame di vittorie nel campionato e che sono disponibili a lottare ancora di più nel prossimo campo per continuare la loro salita in classifica.

GIORGIONE

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *