MEN IN CHAMPIONS – campionato calcio a 5 Torino

CAMPIONATO CALCIO A 5 TORINO – Il talento fa vincere le partite, ma l’intelligenza e il lavoro di squadra fanno vincere i campionati.  Il lavoro di squadra è l’abilità di lavorare insieme verso una visione comune. L’abilità di dirigere ogni realizzazione individuale verso un’obiettivo organizzato. E’ il carburante che permette a persone comuni di ottenere risultati non comuni. La forza mentale fa parte del carattere, non si può studiare a tavolino. Si è forti di testa se si riesce a rimanere sereni e divertirsi anche quando le cose non vanno bene, e se si riesce a non perdere mai la fiducia in se stessi e nei propri compagni. Il giorno tanto atteso è arrivato, la finalissima di questa quindicesima edizione del campionato di calcio a 5 più prestigioso di Torino scenderà in campo questa sera alle ore 21 nell’arena del Futbolito, dove si sfideranno Hombres e Dinamo Torino. Ricordiamo a tutti che la gara così come la premiazione si disputeranno a porte chiuse, pertanto non sarà consentito l’ingresso a nessuno tranne che agli atleti, ai dirigenti delle due squadre ed allo staff organizzativo.  QUI HOMBRES – Seconda finale in due anni per i biancoverdi che proveranno a centrare il double a tutti i costi. Lo Special One Mister Mascolo non avrà a disposizione Fuentes (squalificato) mentre Zouauoi sarà in dubbio fino all’ultimo quindi tutto il peso dell’attacco ricadrà su Di Donato pivot centrale per dare profondità e sponde ai compagni mentre Ariafina, Ferreira e Leone si alterneranno per costruire la solita manovra avvolgente, con Capitan Tasayco a fare da muro come ultimo uomo. Tutti gli altri effettivi saranno pronti ad entrare, dubbi anche tra i pali, dopo l’ottima prova con il rigore parato nelle semifinali Balzano potrebbe essere riconfermato ma non dimentichiamoci di Furnaro, anche lui una sicurezza come estremo difensore. QUI DINAMO TORINO – Sono partiti a fari spenti dopo un inizio altalenante nell’arco del campionato hanno dimostrato di potersela giocare con tutti. I bianocorossi sono alla prima finale di questa manifestazione e vogliono provare a scalzare gli avversari e sollevare al cielo la coppa dalle grandi orecchie. In porta ci sarà Bocancea mentre Capitan Sarghi, Pintea e Antoci gestiranno le scorribande degli avversari, il faro del gioco sarà sicuramente Hutusoru, il numero dieci pronto a imbeccare Vlad, Pintea o Tabarcea a seconda di chi sarà schierato durante le varie fasi di gioco da Mister Iordacnescu.

LA COPERTINA DEL MAGAZINE DI OGGI – MEN IN CHAMPIONS

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *